Consumo critico

Il consumo critico è un comportamento che consiste nel comprare un prodotto sulla base non solo del prezzo e della qualità, ma anche in base all’impatto ambientale e sociale.

Si tratta di una pratica sempre più diffusa; i consumatori scelgono i prodotti da acquistare in base al rapporto prezzo/qualità ma soprattutto in base alla loro storia e al comportamento delle imprese che li producono e li distribuiscono.

Si può diventare “consumatori consapevoli” iscrivendosi ai vari GAS (gruppi di acquisto solidale) presenti sul territorio.

I GAS comprendono persone che hanno deciso di acquistare prodotti alimentari o di uso comune all’ingrosso per poi ridistribuirli all’interno del gruppo in base alle specifiche richieste.

I GAS agiscono in base a un’idea di solidarietà che coinvolge innanzitutto i membri del gruppo e si estende ai produttori delle merci acquistate, nel rispetto dell’ambiente, delle condizioni del lavoro e di un modello di sviluppo più equo. I gruppi di acquisto sono collegati tra loro da una rete, nata nel 1997, tramite cui diffondono esperienze e informazioni.

Su RETEGAS puoi trovare i GAS della nostra provincia.